Centauro

BI. Volte sul sepolcro. Affresco. Allegoria dell'Obbedienza, Maestro giottesco, 1315c.<br />

L'animale favoloso è trovabile solo in contesto allegorico come simbolo del male: superbia, anarchia morale, stoltezza. Esso viene con­trapposto alle forze morali dell'Obbedienza, dell'Umiltà e della Saggezza di Francesco. L'ambiguità umano-bestiale allude al degra­do della dignità della persona umana, allorché questa cada nel vizio.